lun 20 NOVEMBRE 2017 ore 21.45
Home Cultura Teatro Augusteo: Enrico Montesano narratore appassionato della magia del Palazzo Sistina.

Enrico Montesano narratore appassionato della magia del Palazzo Sistina.

di Domenico De Gregorio

Apre la stagione del tetro Augusteo di Napoli lo spettacolo Sistina Story, che vede come protagonista assoluto Enrico Montesano che in tre ore di spettacolo non si risparmia, aggiungendo, al copione, battute improvvisate grazie ad una interazione con il pubblico in sala che consacra il crollo della quarta parete. Nonostante l’imprevista assenza di Pippo Baudo il cui ruolo era quello di raccontare la storia del Palazzo Sistina, tempio del varietà e della commedia musicale firmata dalla grande coppia Garinei & Giovannini , dove dal 1929 grandi artisti italiani e stranieri avevano fatto tappa per presentare i loro nuovi lavori, tutto procede senza intoppi. La nuova struttura del programma perde la testimonianza di un grande protagonista della nostra televisione ma non la magia dei ricordi che prendono vita grazie ad immagini proiettate sulla scenografia che fa da cornice al divertente spettacolo. La prima parte dello spettacolo introdotta dal corpo di ballo della compagnia che danza sulle note musicali dell’orchestra in scena, si concentra sul melanconico ricordo del Sistina raccontando la genesi delle grandi commedie musicali che Garinei & Giovannini riuscivano a creare coinvolgendo i grandi artisti del momento come Renato Rascel, Alfo Fabrizi, Nino Manfredi, Marcello Mastroianni, Domenico Modugno, Delia Scala e tanti tanti altri. Enrico Montesano, attraverso aneddoti, racconti ricchi di emozioni e la sua voce porta il pubblico in sala indietro nel tempo facendoli rivivere la magia dei tempi d’oro del tempio dello spettacolo. Applausi a scena aperta ad Enrico Montesano per l’interpretazione di Un bacio a mezzanotte, E’ difficile il mestiere del marito, Aggiungi un posto a tavola, Na donna dentro casa, canzoni che ancora oggi mantengono inalterata la loro grandezza. Nel secondo atto, Enrico Montesano arriva ai giorni nostri, lasciando che i ricordi tornino nelle scatole della nostra memoria per dare spazio al suo repertorio di personaggi stravaganti al quale lui stesso è affezionato.
Cita spettacoli di successo, sempre scritti da Garinei & Giovannini e musicati da Armando Trovajoli, come Bravo! e Beati voi!, dove il grande attore romano è stato mattatore. Parla degli anni di Tangentopoli, della politica e dei suoi protagonisti che con le loro manie e stranezze si sono guadagnati spazio all’interno dei suoi show di successo. Sistina Story è dunque uno spettacolo da non perdere, dove tra i suoi ingredienti c’è amore e passione pura legati dalla linfa vitale di Massimo Romeo Piparo capace di scrivere un’altra bella pagina del buon teatro. Si chiude il sipario e il calore degli appalusi sugella il nuovo successo di Montesano e del Sistina Story.

Napoli, 29 ottobre 2014