mar 26 SETTEMBRE 2017 ore 08.28
Home Sport Seconda di campionato, tra conferme e sorprese.

Seconda di campionato, tra conferme e sorprese

di Sibilio Francesco

La giornata di campionato appena giocata ha mostrato come le big della vigilia, in questa annata, si daranno battaglia ogni Domenica per prevalere una sull’altra e ha mostrato anche quelle che possono essere le possibili outsider, in grado di mettere in difficoltà le grandi nelle posizioni nobili della classifica.

Iniziamo la nostra analisi con chi, dopo due giornate di campionato, è a punteggio pieno; e mi riferisco alle milanesi, alla Juve, al Napoli e alla Sampdoria.

L’Inter, in particolare, ha vinto il big match di giornata andando ad espugnare l’Olimpico di Roma per 1-3 contro i giallorossi; grande prova di forza dei neroazzurri, i quali, sono prima passati in svantaggio per merito del goal del solito Dzeko, poi hanno rimontato grazie ad un super Icardi, autore di una doppietta e Vecino.

Grande rivincita per il mister dei neroazzurri Spalletti, che tornato da ex a Roma, si è vendicato nel miglior modo possibile, ovvero con un successo netto.

Per la Roma di Di Francesco, invece, serata storta, poiché per settanta minuti ha avuto il predominio del gioco, ma non è riuscita a concretizzare, risultando anche sfortunata per aver colpito addirittura tre legni, una cosa mai vista prima.

Se l’Inter allunga, l’altra milanese tiene la scia e vince, anche se con molta fatica, in casa contro un ottimo Cagliari.

Partita ostica per gli uomini di Montella che viene decisa da una perla su punizione di Suso, autentico trascinatore della squadra rossonera; da segnalare anche l’ennesimo goal del giovane Cutrone, il quale si sta dimostrando un vero bomber.

Per il Milan, dopo sei match agevoli tra campionato ed Europa League, alla prossima di campionato ha il primo vero incontro importante, contro la Lazio all’Olimpico, che può essere un primo reale test per vedere se i rossoneri possono puntare per posizioni da vertice oppure no.

Vittorie importanti ottenute anche da Napoli e Juventus, le quali, andate sotto rispettivamente contro Atalanta e Genoa, hanno saputo ribaltare il risultato.

Grande prova di Dybala per i bianconeri, il quale ha realizzato una tripletta di alta classe al Marassi di Genova.

Per il Napoli, invece, va segnalata la prestazione del polacco Zielinski, il quale, con un grande goal all’incrocio, ha permesso di indirizzare la partita sui giusti canali.

A sei punti, con tutte le big, troviamo anche la Sampdoria, che ha espugnato il Franchi di Firenze con una prestazione super convincente.

Attenzione alla banda Giampaolo, che con gli ultimi acquisti compiuti nel calciomercato, si può trasformare in mina vagante della competizione.

Buon campionato a tutti.

Napoli, 12 settembre 2017

Similar articles