gio 25 APRILE 2024 ore 14.36
Home Riceviamo e pubblichiamo Paolo Caiazzo in scena all’Augusteo con i problemi di coppia.

Paolo Caiazzo in scena all’Augusteo con i problemi di coppia.
di Domenico De Gregorio

Debutta al teatro Augusteo di Napoli, Paolo Caiazzo con la commedia “Separati in casa …ma non troppo” con la partecipazione straordinaria di Nunzia Schiano.

Paolo Caiazzo

Un lavoro già collaudato, che, ritorna in scena dopo ben dieci anni, con un nuovo brio grazie a dialoghi serrati al passo con i tempi ed un restyling scenografico dal sapore americano.

La trama dello spettacolo in due atti è solo un pretesto per consentire agli attori in scena di dare il meglio di se attraverso battute esilaranti, che, mostrano un Paolo Caiazzo in grande forma e generoso nell’arricchire il copione di dettagli comici che permettono una caratterizzazione dei personaggi perfetta.

Ecco allora irrompere in scena la signora Lily, la brava Nunzia Schiano, attrice in pensione, eccentrica e generosa ospite dei due cinquantenni separati, Giulio, (Paolo Caiazzo), e Nicola (Gennaro Silvestro), che loro malgrado sono coinvolti in quotidiani allenamenti attoriali. Nunzia Schiano non delude, come sempre, fa la differenza, riesce ad impersonare alla perfezione il personaggio di una donna sola, ma, in continua compagnia dei suoi ricordi di attrice colta e raffinata, pronta a tendere una mano a favore dei suoi ospiti per ritrovare la quiete familiare, bene e dono prezioso da difendere a tutti i costi.

Brave Daniela Ioia ed Irene Grasso, nel ruolo delle mogli tradite. Gennaro Silvestro e Paolo Caiazzo formano una coppia in perfetta sintonia.

Paolo Caiazzo firma anche la regia di questa divertentissima pièce che tuttavia presenta momenti di buio nella trama, come l’origine dell’amicizia tra la signora Lily e Nicola, e le irruzioni in casa dell’eccentrica proprietaria, non sempre con un chiaro motivo. Ma, tutto si perdona quando la bravura dei protagonisti regala ore di sano divertimento e riflessioni interessanti sui nostri difetti.

Napoli, 12 novembre 2022