gio 22 FEBBRAIO 2024 ore 16.02
Home Riceviamo e pubblichiamo L’artista e il giornalista, due vite diverse per un solo obiettivo: la...

L’artista e il giornalista, due vite diverse per un solo obiettivo: la libertà

Raffaele e Domenico Di Meglio, Fratelli Diversi in esposizione presso il salone delle Antiche Terme Comunali di Ischia

di Gennaro Savio

Quest’anno a Ischia, nel corso delle festività natalizie, residenti e turisti potranno visitare una particolare mostra allestita presso il salone delle antiche Terme Comunali. “Aeroplanini di carta. Domenico e Raffaele Di Meglio. Fratelli. Diversi”, questo è il titolo dell’esposizione in cui oltre ai quadri dell’artista Raffaele Di Meglio, sono esposte centinaia di copie del “Settimanale d’Ischia lo sport isolano”, giornale fondato e diretto dal fratello Domenico, giornalista coraggioso che ha sempre combattuto le ingiustizie e l’arroganza del potere politico. Gli aereoplani di carta sistemati tra i faldoni di giornali e le opere d’arte, danno il senso del volo verso la libertà a cui ambivano i fratelli Di Meglio, entrambi scomparsi improvvisamente e prematuramente. Domenico nel campo sociale e giornalistico e Raffaele in quello artistico. La particolarità di questa mostra è rappresentata dal fatto che i visitatori possono sedersi e leggere le varie edizioni del “settimanale d’Ischia”, pagine che negli anni ‘70 e ’80 raccontavano la cronaca del tempo e che oggi rappresentano senz’altro una preziosa testimonianza storica degli avvenimenti di allora. Il giornalista Gaetano Di Meglio, figlio di Domenico, fondatore e Direttore del Quotidiano “Il Dispari” è il curatore e l'ideatore.

Ischia, 17 dicembre 2014