sab 20 LUGLIO 2024 ore 22.31
Home news europee e ambiente Un riuscito convegno per la presentazione del libro “Nicola Ciletti” di Luigi...

Appuntamento col libro – Terza edizione

Un riuscito convegno per la presentazione del libro "Nicola Ciletti" di Luigi Antonio Gambuti
di Fiorella Sole

Un nutrito parterre di giovani e di professionisti ha fatto da cornice, l’altra sera, ai lavori del convegno promosso da Clarae Musae, associazione culturale fondata e presieduta dalla professoressa Vittoria Caso e dall’Amministrazione Comunale di Casavatore per la presentazione del libro biografico su Nicola Ciletti, scritto dal giornalista Luigi Antonio Gambuti, nostro editorialista e già direttore responsabile della testata.

Nella sala consiliare del Comune di Casavatore, gentilmente messa a disposizione dall’ Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Dott.ssa Lorenza Orefice, si sono alternati ai microfoni, moderati dal giovane poeta Daniele Capuozzo,vari esponenti del mondo artistico-culturale.

La professoressa di humanae litterae, Vittoria Caso, ha tracciato una mirabile e puntuale lettura del testo, con una acribia critica molto attenta e rigorosa, che ha messo in luce la valenza artistica del personaggio “biografato” non mancando di accostare il pittore sannita ai tratti comuni all’Autore, due sanniti orgogliosi delle loro radici e in perenne tensione per il riscatto della terra natìa, oscurata spesso dalle politiche “costiere”.
La lettura critico-artistica di alcune tele del Ciletti è stata trattata magistralmente dal pittore-scultore Giovanni Balzano, il quale ha esaminato con attenta e scrupolosa maestria i lavori più significativi del maestro sannita, fortorino di San Giorgio La Molara.

Madrina, prestigiosa presenza della manifestazione, è stata la giornalista radiotelevisiva Annalisa Angelone, volto noto e apprezzato dai telespettatori della terza rete regionale ed autrice, essa stessa, di pregevoli opere di scrittura letteraria.
La dottoressa Angelone, anch’essa di origini sannite, è stata ben lieta di essere presente alla manifestazione alla quale, in chiusura dei lavori, ha regalato alcune letture del testo su Nicola Ciletti e ha auspicato una più frequente e puntuale attenzione alla scoperta e alla rivalutazione della cultura locale, nucleo fondativo ed imprescindibile della più vasta cultura generale.

Il maestro Stefano Duca col suo flauto e il disegnatore Carmine Mondola hanno arricchito la serata con le loro “vibrazioni”artistico-musicali.
L’autore del testo, visibilmente commosso, ha ringraziato e salutato tutti calorosamente e li ha invitati a consumare un rinfresco per rinsaldare i vincoli di amicizia e di collaborazione, nonché di valorizzazione culturale degli autori "nostrani" che sono il tema tracciante dell’Associazione Clarae Musae della professoressa Caso.

Napoli, 1 giugno 2016