dome 31 MAGGIO 2020 ore 04.23
Home Tecnologia Toni Servillo sarà Eduardo Scarpetta

Toni Servillo sarà Eduardo Scarpetta
di Stefania Di Martino

Eduardo Scarpetta non ha bisogno di presentazioni, è stato l’autore e l’attore più conosciuto e più importante del teatro partenopeo che grazie alla sua passione – nonché dedizione – per il teatro fondò il teatro dialettale moderno, tuttora in uso.

Eduardo, padre di una moltitudine di commedie, interruppe la sua formidabile carriera a causa del copione “Il figlio di Iorio”, una vera e propria parodia mediante cui Eduardo mise in discussione il successo dell’opera di Gabriele D’Annunzio il quale – temendo eventuali ripercussioni negative sulla propria carriera – negò, mediante un telegramma, allo stesso Eduardo il permesso per la messa in scena dell’opera.

Ma il 3 dicembre del 1904 andò in scena l’opera che costò allo stesso Eduardo una querela per plagio e contraffazione.

Tra le sue commedie più celebri e celebrate vi è senza ombra di dubbio “Miseria e Nobiltà”. Si tratta di una commedia scritta in tre atti e totalmente in lingua napoletana e la cui trasposizione cinematografica vede come protagonisti il grandissimo Antonio de Curtis, in arte Totò, la bellissima Sophia Loren e l’alter ego di

Totò Carlo Croccolo, passato a miglior vita lo scorso 12 ottobre.

Toni Servillo, il tanto amato attore napoletano, interpreterà Eduardo Scarpetta – capostipite della dinastia teatrale Scarpetta-De Filippo ovvero il capostipite di Titina, Eduardo e Peppino De Filippo, nel nuovo film di Mario Martone “Qui rido io”. Le prime riprese del film si sono svolte presso il teatro Valle a Roma, il famoso teatro presso cui nel 1889 fu messa in scena “Miseria e Nobiltà”.

Le riprese continueranno a Napoli e nel cast ci saranno anche la celebre cantante partenopea Maria Nazionale e la giovane e tanto amata attrice Cristina Dell’Anna.

Napoli, 27 marzo 2020

Similar articles