gio 19 LUGLIO 2018 ore 05.01
Home Sport Sorpasso in vetta.

Sorpasso in vetta

di Sibilio Francesco

Che campionato spettacolare. L’ultima giornata appena trascorsa ha messo in risalto la grande vittoria della Juve al San Paolo di Napoli contro la squadra azzurra e la “manita” dell’Inter, la quale, approfittando del passo falso degli azzurri, sono in vetta alla classifica.

Iniziamo dal big match di Napoli, con i partenopei e la Juventus che si affrontavano in una partita da dentro o fuori, visto che se il Napoli avesse vinto, avrebbe fatto un allungo importante in ottica scudetto e la Juventus, qualora avesse perso, si sarebbe ritrovata a meno sette.

Partita non spettacolare, decisa da un guizzo dell’ex di turno Gonzalo Higuain, il quale, nonostante l’operazione avvenuta ad inizio settimana alla mano, ha svolto una partita da leader assoluto, segnando e sacrificandosi per la squadra.

Per la squadra di Sarri, non è bastato un grande possesso palla; ciò che scrivemmo la settimana scorsa, con un Napoli affaticato da un punto di vista fisico, si è visto nella sua completezza nell’ultima partita, con la differenza che contro la Juventus questo aspetto lo paghi.

Chi ne approfitta di questa situazione è l’Inter, che vincendo 5-0 in casa contro il Chievo Verona, diventa la nuova capolista della Serie A Tim.

Grande merito a tutto questo va a Luciano Spalletti, il quale ha dato una precisa identità alla squadra; inoltre, anche alcuni giocatori sembrano rivitalizzati dalla cura dell’allenatore toscano, un nome su tutti, Ivan Perisic, autore tra l’altro di una tripletta nell’ultimo match.

Accorciano la classifica anche le due romane, che con una partita in meno, possono sognare in grande.

La Roma ha vinto agilmente contro la Spal grazie ai goal di Dzeko, Strootman e Pellegrini; per la Lazio, invece, successo fondamentale per 1-2 in trasferta contro la Sampdoria, che la rilancia in ottica Champions, con un Milnkovic Savic in versione super.

Buon campionato a tutti.

Napoli, 23 dicembre 2017