dome 18 FEBBRAIO 2018 ore 10.01
Home Cultura RED

RED

di Chiara Scamardella

Red è il primo volume della Trilogia delle gemme, serie fantasy nata dalla penna di Kertin Gier, insegnante e scrittrice tedesca. Il libro è stato pubblicato per la prima volta in Germania nel 2009, mentre in Italia arriva solo nel 2011. Nel 2013 è stata realizzata una trasposizione cinematografica distribuita in Germania e Russia.

La storia si svolge a Londra, che sia quella odierna o del XVIII secolo non ha troppa importanza poiché la protagonista è in grado di viaggiare nel tempo. Di viaggiatori come lei, nel corso di tutta la storia dell’umanità, ce ne sono solo altri undici ; il loro trasmigrare e il loro stesso sangue serve a svelare un segreto nel segreto.
Così, all’improvviso e senza preparazione alcuna, la sedicenne Gwendolyn si ritrova a dover accantonare la sua normale vita da teenager per prendere l’ingrato posto della cugina, fino ad allora creduta la prescelta, e diventare la dodicesima viaggiatrice, rappresentante della gemma del rubino e detentrice di poteri straordinari. Da un giorno all’altro, la ragazza si ritroverà a far viaggi nel tempo assieme al suo corrispettivo maschile, Gideon de Villiers, incontrando minacciosi e bizzarri antenati e sfuggendo a pericolose imboscate.
Il romanzo è molto scorrevole, poiché lo stile è leggero e spesso onomatopeico, molto simile al parlato. La trama è originale e soprattutto ben costruita: ogni elemento è incastrato alla perfezione andando a costruire un universo perfettamente funzionante e coinvolgente. Il punto di vista è quello della protagonista femminile che, con i suoi occhi speciali, ci svela le trame di questo mondo misterioso e pericoloso.

Napoli, 26 agosto 2014