lun 20 NOVEMBRE 2017 ore 21.55
Home Notizie di Oggi Pozzuoli. Caritas e carcere.

Caritas e carcere
“Donna Nuova si racconta”, un libro che descrive l’attività dei volontari con le detenute ospiti del Centro San Marco
Martedì 24 novembre (ore 9) a Pozzuoli

Un libro per far conoscere la realtà del carcere femminile e per descrivere il lavoro dei numerosi volontari della Caritas Diocesana di Pozzuoli che – dentro e fuori le mura – mettono tempo e passione a disposizione delle donne detenute. Sono le storie raccontate in “Donna Nuova si racconta” a cura di Maria Romano, sociologa (autrice del libro “Dentro e fuori. Lettere dal carcere” edito dalla Caritas Diocesana di Pozzuoli nel 2014).

Martedì 24 novembre (dalle ore 9,00) si terrà nell’Auditorium del Centro San Marco – via Sacchini, 33 a Pozzuoli – la presentazione della pubblicazione. Con l’autrice sarà presente don Fernando Carannante, direttore della Caritas Diocesana di Pozzuoli e vicario episcopale alla Carità. Seguiranno le testimonianze delle persone intervistate nel libro. Modera l’incontro Ciro Biondi, giornalista e responsabile comunicazione della Caritas Diocesana. La presentazione si inserisce nell’ambito delle iniziative “A Scuola di Libertà” promossa dalla Conferenza Nazionale Volontariato e Giustizia.

“Questo libro – spiega don Fernando Carannante – racconta storie di persone che vivono nel Centro San Marco che, grazie all’opera silenziosa di tanti volontari, sono riuscite a ritrovare le motivazioni per gustare la gioia della vita. Come cappellano della Casa Circondariale di Pozzuoli ho la possibilità di incontrare donne che sperimentano la sofferenza della reclusione e la voglia di libertà. Dai colloqui con loro emerge sempre il desiderio di cambiare e di essere aiutate a trovare soluzioni alternative alla vita del carcere. Per questo è nata la “Casa Donna Nuova” nel Centro San Marco; le donne che hanno l’opportunità di entrarvi ne escono sempre segnate dalla voglia di incominciare una nuova vita”.

Il Centro San Marco ha realizzato modalità d’intervento per favorire un autentico recupero e un successivo reinserimento della persona rea all’interno della società civile. “Donna Nuova si racconta” è un modo per testimoniare le ragioni e i modi di queste iniziative: il testo narra la storia di una comunità, le attività implementate e gli obiettivi perseguiti, ma anche le storie dei protagonisti di questa avventura, che con ruoli diversi hanno contribuito a darle forma.

L’obiettivo è quello di muovere una riflessione attorno alla condizione di coloro che vivono la detenzione, per far luce soprattutto sulle forme di resistenza, sui gesti di solidarietà, sugli indizi di speranza e di rinascita.

Il libro è edito dalla Caritas Diocesana di Pozzuoli e sarà disponibile in formato ebook scaricabile gratuitamente dal sito www.caritaspozzuoli.it

Pozzuoli, 24 novembre 2015