lun 19 FEBBRAIO 2018 ore 20.58
Home Sport Napoli e Juve, piccola minifuga

Napoli e Juve, piccola minifuga
di Francesco Sibilio

Quando manca una solo giornata alla conclusione della prima metà della stagione, il titolo di campione d’inverno se lo contendono Napoli e Juventus.

La squadra partenopea, battendo in casa una ottima Sampdoria 3-2, sono in vantaggio di un punto sui bianconeri, i quali, sempre in casa, hanno sconfitto la Roma 1-0.

Partiamo dalla squadra azzurra, la quale, pur due volte in svantaggio grazie alle reti di Ramirez e Quagliarella, ha fatto sua la partita grazie alle realizzazioni di Allan (un leader, un giocatore davvero straordinario), Insigne ed Hamsik, che con la sua rete entra ufficialmente nella storia come marcatore più prolifico della storia azzurra, superando anche un certo Diego Armando Maradona.

La Juve, invece, nel big match di giornata, sconfiggendo la Roma in casa si tiene in scia dei partenopei e distanzia una diretta concorrente.

Decisivo ai fini del risultato un ex della partita, Benatia.

Per la squadra giallorossa, invece, c’è molto da recriminare, visto le numerose occasioni sciupate, in particolare quella all’ultimo secondo di Schick, a tu per tu contro il portiere juventino Szczesny.

Negli altri match, fa rumore la seconda sconfitta consecutiva dell’Inter in quel di Sassuolo, grazie ad una rete di Falcinelli.

Partita incolore per gli uomini di Spalletti, che hanno sciupato numerose occasioni con l’uomo che fino a questo momento li ha portati fin lassù, ossia Mauro Icardi, il quale ha sbagliato anche un penalty nella ripresa.

Per Spalletti saranno decisive le prossime due partite prima della fine dell’anno, con il Milan in Coppa Italia e con la Lazio in campionato, per non rovinare tutto il lavoro che fino ad adesso è stato fatto.

Invece chi ritorna alla vittoria è la Lazio, che sconfiggendo 4-0 il Crotone in casa, riacciuffa il treno Champions.

Autori delle segnature per i biancocelesti Lukaku, Immobile Lulic e F.Anderson; la prossima sfida contro l’Inter potrà dire molto sulle ambizioni dei biancocelesti in questo campionato.

Buon campionato a tutti!

Napoli, 20 gennaio 2018

Similar articles
0 0