mer 19 SETTEMBRE 2018 ore 17.22
Home Sport Napoli campione d’inverno

Napoli campione d’inverno
di Sibilio Francesco

Al giro di boa della Serie A, il Napoli si aggiudica il titolo di campione d’Inverno, vincendo a Crotone 0-1.

Decisivo ai fini della partita il capitano Marek Hamsik, il quale supera Maradona nella classifica dei bomber di tutti i tempi della squadra azzurra, arrivando a quota 116 reti.

Nonostante ciò, c’è da dire che la squadra allenata da mister Sarri ha avuto non poche difficoltà, mostrando un calo di natura fisica evidente.

Saranno fondamentali i giorni di vacanza che tutta la squadra avrà tra due settimane.

Se il Napoli viaggia in testa, immediatamente dietro segue la Juventus, che con un Dybala ritrovato, supera in maniera agevole l’Hellas Verona al Bentegodi.

La squadra bianconera, a differenza del Napoli, sta mostrando una condizione invidiabile, dove chiunque gioca sembra sapere alla perfezione ciò che deve fare.

Inoltre, il mister Allegri, a differenza di Sarri che il suo blocco di fedelissimi, applica un turnover ragionato, tenendo tutti sulla corda; basti pensare che Dybala, prima di questa partita, veniva da una serie di panchine consecutive.

Ma i campioni parlano con i fatti e la “joya” argentina ha risposto presente all’appuntamento, siglando una doppietta.

Dietro al duo di testa, si è iniziato a creare un vuoto, dove ci sono tre squadre a contendersi l’accesso alla Champions League, ossia Lazio, Inter e Roma.
Questo turno ha messo di fronte Inter e Lazio, match che si è concluso con un 0-0 che ha comunque regalato molte emozioni; infatti, è più la Lazio a recriminare per il risultato, visto le occasioni che ha sciupato (grida vendetta la palla tirata da Felipe Anderson fuori da ottima posizione).

Per l’Inter, tutto sommato, un buon punto che le permette di arrestare il periodo buio, culminato con le due sconfitte consecutive contro Udinese e Sassuolo.

La Roma, invece, non approfitta della situazione, pareggiando in casa contro il Sassuolo e buttando via due punti che sarebbero stati fondamentali per il terzo posto.

Buon campionato a tutti

Napoli, 24 gennaio 2018

Similar articles