lun 19 AGOSTO 2019 ore 23.22
Home Economia I Mondi Fantastici Sono alle Porte: Torna BilBolBul

I Mondi Fantastici Sono alle Porte: Torna BilBolBul
di Mario Mormile

Tutto pronto per la XII edizione del BilBolBul grande festival internazionale del fumetto di Bologna che si svolgerà dal 23 al 25 Novembre, il filo conduttore di quest’anno sono proprio i mondi fantastici. Il festival, supportato dalle più importanti istituzioni cittadine tra cui il Comune e la Regione, si consolida sempre di più e prova a coinvolgere anche altri ambiti diversi da quelli degli appassionati con scuole, librerie, biblioteche, associazioni in modo da estendersi in maniera sempre più capillare sul territorio con cui cerca di dialogare.

Risultati immagini per foto festival BilBolBul bologna

Tra i protagonisti del festival c’è Francesco Cattani, realizzatore del manifesto del festival di quest’anno, Cattani è in questo momento uno degli autori più interessanti in circolazione nell’ambito fumettistico, nel 2010 vinse il premio “Nuove Strade” al Comicon di Napoli, ha avuto il privilegio di vedere ospitata una mostra di sue opere alla Pinacoteca Nazionale di Bologna, il suo “Barcazza” sarà ristampato proprio per il festival. Altri musei in città si sono occupati di fumetto che entra sempre più all’interno dei percorsi artistici: uno è il MAMbo, museo delle arti contemporanee che presenta “Io Sono Mare” di Cristina Portolano.

Due giorni intensi dove ci sarà spazio per diversi tipi di eventi, mostre, incontri e laboratori tra cui segnaliamo la mostra dedicata a Jack Kirby tra i maggiori creatori del mondo Marvel con Hulk, Iron Man e i Fantastici Quattro. Invece all’Accademia di Belle Arti ci sarà una mostra dedicata a Guido Buzzelli il “Michelangelo dei Mostri”, uno dei più grandi fumettisti italiani nonché grande pittore del ’900, nel ’66 creò il primo graphic novel con “La Rivolta dei Racchi” anticipando le intuizioni di Hugo Pratt, sempre in Accademia si svolgerà un convegno con il critico Matteo Stefanelli, lo scrittore Vittorio Giacopini e la storica dell’arte Maria Rita Bentini.

Bologna, 19 novembre 2018