mar 25 SETTEMBRE 2018 ore 14.21
Home Riceviamo e pubblichiamo M5S: assurda la decisione del Riesame su Cesaro

M5S: ASSURDA LA DECISIONE DEL RIESAME SU CESARO

I parlamentari campani: “La maggioranza ha bocciato la nostra proposta di fare da relatori in Giunta

 ”Il provvedimento del Riesame che ha disposto l’annullamento della richiesta cautelare per Luigi Cesaro è incredibile” – affermano i parlamentari campani del M5S di Camera e Senato – “Dalle intercettazioni che si leggono nelle carte delle indagini, risultano chiari i coinvolgimenti della famiglia Cesaro con soggetti dei Casalesi, in particolare della fazione Bidognetti. Riteniamo pertanto un’assurdità la motivazione addotta dal tribunale del Riesame, che ha motivato l’annullamento della richiesta di arresto per mancanza di prove. Cos’altro doveva aggiungere la Procura?” I parlamentari del M5S denunciano anche l’impossibilità di procedere all’esame della richiesta di arresto alla Camera: “Nessuno delle altre forze politiche si è proposto per fare da relatore nella Giunta per le autorizzazioni a procedere. Noi ci eravamo offerti di farlo, ma la maggioranza non ha accettato”.

 Napoli 16 agosto 2014