mer 24 APRILE 2024 ore 17.30
Home Cultura Itinerari.

Itinerari
di Raffaele Pisani*

Poco meno di un anno fa , in piena pandemia, mi giunse il dono graditissimo del volume “ITINERARI” di Luigi Antonio GAMBUTI, mio fraterno e generoso amico.

Luigi Antonio Gambuti

Con i miei tempi c’è voluto parecchio per leggerlo tutto, però ne è valsa la pena, non solo, ma, sono diversi gli argomenti di tante preziose testimonianze da rileggere e lo farò con vero piacere.

Sono tanti gli spunti da approfondire per godermi il meglio di questo lungo cammino letterario dove Gambuti, in modo del tutto naturale, senza infingimenti e astrusità letterarie, parla e racconta di cose che arrivano dirette al cuore e trasmettono, a più riprese, un ribollire di energie fattive e salutari.

Insomma, non ho assolutamente trovato, in queste oltre cinquecento pagine di testimonianze, né banalità né cose scritte tanto per scriverle.

Un linguaggio elastico e scattante, fascinoso e ricco d’una freschezza disarmante.

Nel commovente pensiero che Gambuti dedica ai “parecchi compagni di viaggio smarriti” e al senso di solitudine che pesa, che alle volte “fa perdere la forza che dava vita all’impegno sociale”, lo scrittore si fa poeta e penetra con vera poesia l’animo del lettore che si ritrova con gli occhi umidi ed il pensiero che si perde nei ricordi di un cammino giunto oramai quasi alla fine.

Grazie, Luigi, di tanto gran bel dono!

Napoli, 20 maggio 2021

*Raffaele Pisani , poeta e scrittore, napoletano a Catania.