lun 15 OTTOBRE 2018 ore 09.20
Home Economia Il 4 Agosto le celebrazioni di Pellegrino Artusi

Il 4 Agosto le celebrazioni di Pellegrino Artusi
di Mario Mormile

Si avvicina la data del 4 Agosto in cui prenderà vita una notte bianca del cibo in tutta l’Emilia-Romagna, la data scelta è in onore alla data di nascita del celebre Pellegrino Artusi, che nonostante tutto il parlare di cucina che abbiamo negli ultimi tempi, rimane un protagonista indiscusso della cucina del belpaese. L’evento è promosso sia dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo sia dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali con l’intento di valorizzare il patrimonio enogastronomico italiano.

Risultati immagini per foto di Pellegrino Artusi

Pellegrino Artusi

Artusi lo ricordiamo originario di Forlimpopoli poi trasferitosi a Firenze, scrisse nel 1891 il famoso libro “La Scienza in cucina e l’Arte di mangiar bene”, un testo che aveva numerosi pregi. In primo luogo esaltava la cucina italiana nella sua interezza valorizzandone le diversità, cosa che contribuiva alla coesione nazionale in un’epoca post-unitaria. Il libro era scritto in un italiano molto fluido e comprensibile, con una certa sensibilità alla letteratura nazionale di cui l’Artusi era appassionato, ciò contribuì anche a diffondere la lingua italiana in una giovane nazione ancora da consolidare. Infine il suo approccio di tipo positivistico portava in cucina una sorta di metodo scientifico, di ricette testate che portavano anche ad un approccio più razionale nei confronti della scienza.

Risultati immagini per foto di Pellegrino Artusi

Per le celebrazioni di questa notte tanto importante saranno numerossissimi i soggetti coinvolti, tra questi segnaliamo Tramonto DiVino proprio a Forlimpopoli che proporrà abbinamenti con cibi del territorio a marchio DOP e DOC, Il Grand Hotel di Rimini si presenta con ricette tratte dal manuale preparate dallo chef Claudio di Bernardo e una mostra sul cibo con disegni di Fellini. FICO a Bologna presenterà alcune ricette tratte proprio dallo storico manuale dell’Artusi, non mancheranno esibizioni di live cooking dell’associazione Cuochi Pellegrino Artusi e i 28 alberghi aderenti al Consorzio Bellavita di Cesenatico. In ultimo Firenze, città d’adozione di Artusi presenterà eventi al mercato centrale di San Lorenzo con Radio Toscana che trasmetterà in diretta la serata offerta dall’Accademia della Cucina Italiana.

Bologna, 30 luglio 2018