mer 19 GIUGNO 2024 ore 20.11
Home Economia Giornata di studi e consegna del Premio Davide Sampaolesi nella chiesa della...

Giornata di studi e consegna del Premio Davide Sampaolesi nella chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini
di Harry di Prisco

“Incontro al Restauro” 2023 storici dell’arte, archeologi, architetti e restauratori presenteranno i progetti realizzati o conclusi lo scorso anno

Martedì 9 maggio, nella chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini, in Via Portamedina, si terrà un convegno di studi nel ricordo di Davide Sampaolesi con inizio alle ore 9,30 e chiusura alle 17, promosso dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per il comune di Napoli e dall’Augustissima Arciconfraternita della SS. Trinità dei Pellegrini e Convalescenti, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa” e l’Accademia di Belle Arti.

Il convegno, a cura di Barbara Balbi e Raffaella Bosso, è parte del progetto “Incontro al Restauro” curato, a partire dal 2016, dai funzionari della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per il comune di Napoli, finalizzato allo studio e alla divulgazione delle attività di restauro a Napoli e rivolto in particolare agli studenti universitari dei corsi di restauro, archeologia e storia dell’arte, ma anche a quanti siano interessati a seguire le attività di tutela e valorizzazione messe in atto dal Ministero della Cultura. L’iniziativa prevede una serie di eventi finalizzati alla diffusione della conoscenza ad un ampio pubblico dell’attività di recupero di beni archeologici, storico artistici e architettonici della città e alle tecniche conservative con cui tali interventi sono condotti. Il Dr. Luigi La Rocca, Direttore Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio del MIC introdurrà i lavori del convegno, ha precedentemente dichiarato: « Questo progetto rientra nel più ampio programma che coinvolge i partner per far conoscere la nostra attività per il recupero del nostro Patrimonio. L’attività di restauro va di pari passo con quella di ricerca, pertanto sono fondamentali i rapporti con le istituzioni, alle quali forniamo il know-how dei nostri Funzionari».

Nel corso della giornata storici dell’arte, archeologi, architetti e restauratori presenteranno alcuni lavori su beni artistici e archeologici progettati o conclusi nell’ultimo anno, tra cui le operazioni di restauro condotte nel complesso archeologico dei Cristallini, sulla facciata della chiesa di S. Filippo Neri ai Girolamini o sugli affreschi della Cappella Capece Minutolo nel Duomo di Napoli. Verrà dato inoltre spazio a progetti di sensibilizzazione e di educazione al rispetto del patrimonio culturale rivolti ai più giovani, come l’iniziativa #Iononimbratto, che ha coinvolto gli alunni di una scuola media di Pianura nella rimozione dai mausolei di epoca romana da scritte e graffiti lasciati sui monumenti storici da ignoti. Nel corso della giornata di studio sono previsti interventi di funzionari della Soprintendenza e professionisti del settore.

Al termine della prima sessione verrà assegnato il Premio “Davide Sampaolesi” per la migliore tesi di laurea in restauro discussa a Napoli nell’anno accademico 2021/2022. Prima della proclamazione verrà proiettato in sala un video che illustrerà i lavori delle cinque tesi finaliste. Si tratta della seconda edizione del Premio promosso dai familiari del restauratore prematuramente scomparso.

Il programma integrale della giornata sarà pubblicato sul sito: www.sabap.na.it

Napoli, 4 maggio 2023