mar 21 MAGGIO 2024 ore 15.07
Home Riceviamo e pubblichiamo Degrado lungomare. Chiosi denuncia dissesti ed abbandono

Degrado lungomare.
Chiosi: dissesti ed abbandono.
Lungomare libbberato dal decoro e dalla legalità.
Manutenzioni al palo.

 

Il cosiddetto lungomare libbberato - denuncia il Presidente Chiosi – è ormai un’area abbandonata e priva di qualsiasi intervento di manutenzione. Balaustre abbattute, lastre di piperno staccate dai muretti, monumenti imbrattati ed abbandonati, discesa a mare bloccata per dissesto alla Colonna Spezzata, buche sui marciapiedi, voragini sulla carreggiata, ambulanti presenti ogni fine settimana. Questo è oggi il paesaggio di Via Caracciolo e Via Partenope.

L’amministrazione – spiega il Presidente – non riesce ad andare oltre i proclami pubblicitari. Oramai è tutto uno spot. Ottenere un piccolo, insignificante intervento di manutenzione in città è un miraggio. Le strade principali sono abbandonate ma non va meglio a quelle secondarie: la gara per la manutenzione ordinaria per il territorio municipale non è stata ancora bandita e dobbiamo affidarci alla Napoliservizi che opera solo il lunedì sul nostro territorio, sempre sperando che non piova, che non vi siano operai malati, che non vi siano problemi ai mezzi, altrimenti gli interventi saltano al prossimo lunedì.

 

Una situazione insostenibile – conclude Chiosi – alla quale mai nessuno ha voluto metter mano seriamente, nonostante proposte operative che abbiamo più volte lanciato. Alla faccia del decoro e della sicurezza dei cittadini.

30/01/2014

Leave a Reply