lun 19 FEBBRAIO 2018 ore 20.55
Home Politica Decreto Terra dei Fuochi: il M5S accoglie gli emendamenti dei cittadini campani

Decreto Terra dei Fuochi: il M5S accoglie gli emendamenti dei cittadini campani
Giornata di lavori il 28 dicembre alla sala Gemito (Galleria Principe di Napoli) – 09.00 / 13.30.

NAPOLI, 23/12/’13 – Sabato 28 dicembre, dalle 09.00 alle 13.30, i parlamentari campani del Movimento 5 Stelle incontreranno i cittadini alla Sala Gemito della Galleria Principe di Napoli (piazza Museo Nazionale) per accogliere e discutere proposte di modifica al Decreto Legge sulla Terra dei Fuochi.
Il provvedimento, emanato dal Governo lo scorso 10 dicembre, è atteso alla Camera dei Deputati per gli inizi di gennaio per la conversione in legge. In quella sede sarà possibile presentare emendamenti.
Affinché la legge possa rispondere al meglio alle esigenze del territorio, i rappresentanti del M5S invitano gli abitanti della Campania ad avanzare proposte, che saranno discusse nella giornata del 28 e, così, presentate alle Camere come modifiche. Un esperimento di democrazia diretta, un ulteriore passo per far tornare il Parlamento il luogo in cui si tutelano principalmente gli interessi dei cittadini, e non quelli di lobby e lobbisti.
Solo ascoltando chi più da vicino conosce, e vive, il dramma quotidiano degli sversamenti illeciti e dei roghi di rifiuti tossici, solo interagendo con chi da anni si batte perché il disastro ambientale in Campania abbia fine, sarà possibile migliorare il testo. Grazie all’incontro del 28 dicembre a Napoli, la cittadinanza potrà far sentire la propria voce e potrà contribuire attivamente alla riscrittura dei provvedimenti.

COME PARTECIPARE E PRESENTARE GLI EMENDAMENTI:
Alla giornata di lavori sono invitati tutti i cittadini, i comitati e le associazioni interessati. Per partecipare è necessario prenotarsi all’indirizzo e-mail terradeifuochidecreto@gmail.com entro le ore 18.00 di venerdì 27 dicembre. Entro le ore 10.30 del 28 dicembre si dovranno consegnare le proposte di modifica in forma cartacea e iscriversi per intervenire a illustrare gli emendamenti presentati (tempo previsto per ciascun intervento 6 minuti). Per visionare il testo del decreto:     http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2013/12/10/13G00180/sg

24/12/2013

Leave a Reply