gio 12 DICEMBRE 2019 ore 02.20
Home Economia “Dall’uomo sapiens all’uomo social”

“Dall’uomo sapiens all’uomo social”
di Pier Paolo Di Gennaro

L’umanità è a un bivio, le libertà che fino a ieri sembravano inattaccabili, oggi sono ferocemente attaccate.

I trojan controlleranno le nostre vite, analizzeranno i nostri desideri, formeranno le nostre scelte fino a quando non avremo più scelte.

Fino a ieri c’erano due blocchi, uno liberale, in cui sono stati rivisti tutti i paesi con una lunga storia di cultura democratica, l’altro comunista assolutista, che era il blocco sovietico e la Cina.

Escludendo l’Unione Sovietica, che non esiste più, la Cina rimane, che non è più sola in Oriente, ferma nella sua posizione geopolitica, ma, ha permeato in tutto l’Occidente, offrendo tecnologie a basso costo,  che nascondono la vera natura di un modello politico che è congeniale a loro: controllo e sottomissione.

Molte nazioni sono senza strumenti IT per affrontare l’invasione, ci sono casi e non pochi, di nazioni che hanno già abdicato. Politici maldestri, o peggio ancora traditori, stanno per aprire le porte del libero Occidente ai cinesi, sottoscrivendo di fatto l’articolo 7 della legge sull’ intelligence cinese che impone ad ogni operatore di collaborare con i servizi di sicurezza e di mantenere la Riserva.

In Italia, un noto giornalista televisivo è stato oggetto di indagini e attacchi informatici, stava preparando un’indagine dettagliata sui pericoli del made in China trojans.

Solo gli Stati Uniti possono resistere all’invasore e lo stanno facendo! Gli inviti a collaborare per fare un fronte comune sono già stati indirizzati ai governanti europei, inviti che sono caduti nel vuoto.

Siamo agli albori di una nuova era, tutto dipenderà da nuove regole inevitabili, sotto pena di esclusione dalla comunità politica mondiale. Per lanciare l’iniziativa di redigere una nuova Carta dei diritti dell’uomo, non può che essere l’America.

Ancora una volta nella storia umana, gli Stati Uniti d’America sono chiamati a difendere la libertà di tutti i popoli della terra, non c’è tempo da perdere ……………

Napoli, 19 settembre 2019