lun 18 GENNAIO 2021 ore 14.28
Home news europee e ambiente Città del Vaticano. Il Papa nomina una commissione internazionale anti-pedofilia.

Il Papa nomina una commissione internazionale anti-pedofilia

di Manlio Maglio

Papa Francesco continua con molta energia la lotta, già intrapresa dei suoi predecessori, contro la pedofilia. Recentemente ha provveduto a costituire una commissione vaticana per la tutela dei minori ed ha nominato i primi membri, provenienti da varie nazioni.
La commissione, presieduta dal cardinale francescano Sean O’ Malley, arcivescovo di Boston, è formata da quattro uomini e quattro donne. Fra queste c’è l’irlandese Marie Collins che, all’età di 13 anni, fu vittima di abusi sessuali.
Il portavoce vaticano, Padre Lombardi, ha dichiarato che la commissione “adotterà un approccio molteplice per promuovere la protezione dei minori, che comprenderà: l’educazione per prevenire lo sfruttamento dei bambini, le procedure penali contro le offese ai minori, doveri e responsabilità civili e canoniche, lo sviluppo delle migliori pratiche che si sono individuate e sviluppate nella società nel suo insieme”.
Padre Lombardi ha poi precisato che il Santo Padre Francesco, con l’istituzione di questa commissione, vuole mettere in chiaro che “la Chiesa deve tenere alta la protezione dei minori fra le sue priorità e promuovere efficaci iniziative in questo campo”.
La commissione, creata per assicurare la sicurezza ai giovani, avrà anche il compito di elaborare la struttura finale dell’organo, precisandone gli scopi e le finalità e suggerire al Santo Padre i nomi di altre persone idonee, individuate nelle varie aree geografiche del pianeta.

25 marzo 2014