sab 22 SETTEMBRE 2018 ore 20.20
Home Economia Capua: La Befana E’ Arrivata Nella Chiesa Di San Salvatore A Corte

A felice chiusura del fitto programma “Natale nel mondo” promosso dai volontari del Touring Club Italiano
Capua: La Befana E’ Arrivata Nella Chiesa Di San Salvatore A Corte
Bambini incantati dai doni. Il console Troili esalta la città di Capua “madre” della lingua italiana
di Raffaele Raimondo

Felice mattinata dell’Epifania per bambini e genitori che, nella chiesa di San Salvatore a Corte, hanno partecipato alla festa conclusiva degli eventi inseriti nel fitto programma in cui si sono fortemente impegnati i volontari capuani del Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano (TCI) chiamato “Aperti per Voi”.

Infatti, aperte a cittadini e turisti sono rimaste le chiese longobarde a Corte per un intero mese, durante il quale la rassegna “Natale nel mondo”, che ha avuto inizio il 7 dicembre, ha proposto altri otto originali appuntamenti fino al giorno 30 ed è terminata appunto il 6 gennaio con l’attesissimo arrivo della Befana.

Il luogo sacro, straordinario gioiello architettonico, si è presentato ancora più incantevole alla vista di grandi e piccini, essendo stato finemente predisposto all’accoglienza ed arricchito da una mostra interculturale aggiunta ad una preesistente esposizione pittorica. Soprattutto si sono soffermati dinanzi al complesso di sculture raffiguranti i Magi giunti alla grotta di Betlemme e davanti al tavolo allestito dalla Fidapa posizionando armoniose composizioni presepiali intorno al Bambino Gesù. Ma l’esplosione della gioia è avvenuta, com’era prevedibile, all’improvvisa e favolosa comparsa della Befana (interpretata a meraviglia dalla giovane Maddalena Luongo dell’associazione Damusa, un sodalizio che da anni, specialmente nel periodo natalizio, si dedica con successo ai bambini, entusiasmandoli con laboratori creativi, produzione di manufatti ricavati da materiali di riciclo, musiche, canti e racconti). Così i piccoli, ricevendo regalini e dolcetti, hanno vissuto istanti di vera felicità. Molti gli operatori del Club di Territorio “Terra di Lavoro” mobilitatisi in quella fase clou: fra essi Ugo Dal Poggetto (coordinatore del gruppo “Aperti per Voi”), Francesca De Micco ed alcuni docenti di scuole ed istituti capuani che pure anteriormente avevano dedicato attiva collaborazione. Alla festosa cerimonia è intervenuto anche l’assessore alla cultura, al turismo e allo sport, Carlo Crispino, portando il saluto di tutta l’Amministrazione comunale.

Naturalmente in prima fila, come sempre, l’instancabile console del TCI Annamaria Troili che qualche attimo prima dell’inizio della manifestazione, nel corso di una breve intervista esclusiva, ha spiegato: “E’ il terzo anno che il Touring Club apre le chiese longobarde a Corte. In questa di San Salvatore, voluta nel 960 dalla principessa Adelgrima e legata al Placito capuano, noi organizziamo, nel periodo natalizio, delle mostre. Quest’anno il tema era “Natale nel mondo” e perciò sui diversi tavoli sono esposti simboli e costruzioni artistiche che rappresentano tante nazioni. Oggi chiudiamo e, come negli anni precedenti, in questa Capua longobarda arriva la Befana che giocherà coi bambini, quindi dolci caramelle, sorprese… Insomma una grande festa con cui si concludono i numerosi bei momenti del nostro Natale pieni di danze e canti anche giapponesi, africani e tanta Italia ovviamente. Con la Befana diamo gli auguri di Buon Anno, facciamo estrazioni di doni offerti da molti esercenti e noi li ringraziamo tutti poiché, senza le loro piccole ma graditissime sponsorizzazioni, non riusciremmo a realizzare questo evento che si completa col brindisi finale: lieto approdo per questa terza edizione e di buon auspicio per la prossima”.

Inoltre, il console Troili è stato pronto ad evidenziare anche l’enorme valore culturale del lavoro svolto nel 2017 dal TCI in collaborazione con il professor Francesco Sabatini, già presidente dell’Accademia della Crusca, nonché ad accennare alle iniziative previste per il 2018 a Capua, “madre” della lingua italiana. Si tratta di anticipazioni sulle quali presto e specificamente torneremo.

Capua, 7 gennaio 2018