ven 28 APRILE 2017 ore 19.06
Home Economia Avellino. Presentato a Palazzo Caracciolo, l’evento con cui si riaprirà il Centro...

Tutto pronto per la “Fiera caccia, pesca, natura e spettacolo” al Fiere della Campania
Presentato a Palazzo Caracciolo, l’evento con cui si riaprirà il Centro Fieristico Fiere della Campania.

di Simone Ottaiano

E’ stato dato l’annuncio ufficiale della riapertura del Centro Fieristico Fiere della Campania di Ariano Irpino (AV), che dal 31 marzo al 2 aprile ospiterà la “Fiera caccia, pesca, natura e spettacolo”, evento inserito nel calendario nazionale delle manifestazioni fieristiche.

La fiera, presentata questa mattina presso la Sala Grasso di Palazzo Caracciolo ad Avellino, sede dell’Ente Provincia, è il più grande evento del Sud Italia dedicato agli appassionati dell’arte venatoria e della vita all’aria aperta e si prepara ad accogliere visitatori provenienti da tutta Italia. Il ricco programma della fiera è stato presentato da Francesco Lo Conte, Presidente di Fiere ed Eventi, società organizzatrice dell’evento, che auspica, dopo la riapertura del Fiere della Campania: "Il coinvolgimento, nella gestione della struttura fieristica, di enti, istituzioni e associazioni di categoria, le quali si spera possano affiancare i privati nell’organizzazione di eventi e iniziative che andranno ad animare una realtà, quella del Fiere della Campania, che può fungere da volano per lo sviluppo del territorio delle aree interne, soprattutto in considerazione della sua felice posizione baricentrica che lo colloca al centro delle provincie di Avellino e Benevento".

In tale prospettiva - continua Lo Conte - la Valle dell’Ufita torna ad assumere una funzione strategica nell’economia dell’area, anche in considerazione della prossima realizzazione di importanti collegamenti infrastrutturali che avvicineranno ulteriormente il Fiere della Campania al resto del territorio. Soddisfazione è stata espressa anche da Domenico Gambacorta, Presidente della Provincia di Avellino e Sindaco di Ariano Irpino, che ha ricordato: l’importanza del Centro Fieristico per il territorio irpino, la cui riapertura è senz’altro una buona notizia vista la necessità, da parte delle aziende locali, soprattutto quelle operanti nel settore dell’agricoltura e dell’artigianato, di avere un vetrina di eccellenza che possa proiettarle nel futuro anche verso i mercati esteri. Grande orgoglio per la riapertura è stato espresso, infine, da Carmine Famiglietti, Presidente della Comunità Montana dell’Ufita, ente proprietario del Centro Fieristico.

Per tre giorni, la "Fiera caccia, pesca, natura e spettacolo" richiamerà appassionati e famiglie che potranno vivere, nello splendido scenario della Verde Irpinia, una giornata alla scoperta dei segreti della natura. Oltre a visitare la vastissima area espositiva, in cui sarà possibile trovare i top brand mondiali nel settore delle armi, abbigliamento e accessori per la caccia, sarà possibile assistere ad esibizioni di cani e cavalli, vivere emozioni indimenticabili a bordo dei fuoristrada, provare, nelle ben dieci linee di tiro predisposte per l’occasione il tiro al volo e il tiro al piattello, anche con la presenza straordinaria del Campione Mondiale di Tiro a Volo Raniero Testa, ospite speciale dell’evento. A completare il tutto anche le dimostrazioni di tiro con l’arco. Presenti anche un poligono per la prova del lasertag e un’area dedicata alla falconeria. Mostre dedicate al territorio irpino, alla natura e al favoloso mondo degli insetti arricchiranno ulteriormente l’area espositiva. Non mancherà, infine, la ricca proposta enogastronomica della provincia di Avellino, con una grande area dedicata allo street food.

Avellino, 28 marzo 2017