lun 6 FEBBRAIO 2023 ore 17.51
Home Economia Arpac, M5S: a Caserta acquistato immobile nel 2006, ma trasloco dopo 10...

Arpac, M5S: a Caserta acquistato immobile nel 2006, ma trasloco dopo 10 anni

 “Sono serviti 10 anni per trasferire gli uffici dell’Arpac di Caserta nella nuova struttura di via Arena. Nel frattempo l’Arpac ha continuato a pagare l’affitto per gli spazi che occupava in un’altra sede, in via Giannone”. Lo denuncia Maria Muscarà, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, che ha indirizzato una interrogazione a risposta scritta al presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, e al suo vice, Fulvio Bonavitacola, con delega all’Ambiente.

“Nel 2006 l’Arpac acquistò un immobile da adibire a sede del Dipartimento provinciale di Caserta per un importo complessivo di 4,5 milioni di euro, a valere sui fondi Por 2000-2006 – afferma – Il Piano annuale delle attività prevedeva anche l’avvio dei lavori di adeguamento impiantistico”.

“Sono trascorsi dieci anni, durante i quali gli uffici sono rimasti nella struttura in affitto – aggiunge – Un lasso di tempo durante il quale l’Arpac ha pagato l’affitto. Come se non bastasse, il trasloco è avvenuto in fretta e furia e, nonostante i dieci anni di lavori, alcuni dipendenti hanno segnalato che l’edificio presenta gravissime carenze sotto il profilo della sicurezza sul lavoro e che, ad oggi, la nuova sede sarebbe ancora sprovvista di linea telefonica”.

“Come Movimento 5 Stelle – conclude Muscarà – vorremmo capire quale è lo stato attuale dell’edificio del Dipartimento provinciale di Caserta dell’Arpac e quale sia l’esatto ammontare che l’Arpac ha corrisposto per l’affitto dei locali di via Giannone e perché sono serviti dieci anni per il trasferimento nella sede in via Arena”.

Napoli, 16 giugno 2016

Similar articles