gio 13 DICEMBRE 2018 ore 04.29
Home Politica Afragola. Elezioni Amministrative 10 giugno 2018. Incontriamo l’avvocato Nicola Fontanella.

Afragola, Elezioni Amministrative 10 giugno 2018. Incontriamo l’avvocato Nicola Fontanella 

di Raffaele Russo

Siamo con l’avvocato Nicola Fontanella, avvocato stimato di Afragola, che si è candidato alle prossime consultazioni elettorali del 10 Giugno ad Afragola. Allora avvocato, per quale motivo si è candidato alle comunali:

- ringrazio innanzitutto il giornale che mi ha dato la possibilità di spiegare le motivazioni, in una logica di continuità con la precedente consultazione amministrativa nello stesso partito Cantiere Afragola, il partito nato per far capire alla gente che l’unica strada per creare occupazione è quello di aprire nuovi cantieri e quindi tener di vista il progetto del centro-destra che è la città del Fare, Fare significa prendere i finanziamenti delle opere e metterli in cantiere, quindi creare occupazione creare lavoro e diminuire la possibilità per i giovani e per i capifamiglia di dedicarsi ad altre spiacevoli occupazioni.

Quindi lei è candidato con il centro-destra ed appoggia il sindaco Grillo perché:

- perché il progetto nato intorno alla figura di Claudio Grillo è un progetto serio, un progetto ambizioso, che deve porre definitivamente la parola fine a questo stato di incuria e di abbandono in cui è caduta la città di Afragola. E’ sotto gli occhi di tutti lo sfascio che questa amministrazione ultima, quella uscente, ha portato al nostro territorio sia in termini di immagine e sia in termini di opere non compiute per la città di Afragola, cosa che noi abbiamo programmato 5 anni fa, nella logica della continuazione del nostro progetto ovviamente fermatosi 5 anni or sono, non hanno fatto altro che continuare, appunto quello che avevamo programmato, adesso è giunto il momento che la gente deve definitivamente porre la parola fine a questa esperienza che loro hanno denominato di salute pubblica ma secondo me va ribattezzata di rovina pubblica, visto lo sconcio che hanno creato sul territorio, parlo della manutenzione stradale avviata solo nelle ultime settimane, del verde che ovunque avete visto non ha manutenzione ed anche delle altre opere che loro hanno inaugurato e che non sono altro che quelle opere che avevamo progettato noi. Loro non hanno fatto un solo progetto nuovo, non hanno portato nessuna novità e non hanno portato soprattutto sviluppo del territorio.

Perché i cittadini Afragolese dovrebbero votare lei delle prossime consultazioni:

- Proprio nella logica della continuità, si parla tanto di trasformismo, si parla tanto di salto della quaglia, di candidati che erano in uno schieramento poi sono andati a finire nell’altro, da destra a sinistra e da sinistra verso destra, naturalmente Fontanella è rimasto sempre coerente con lo stesso progetto, era in “Cantiere Afragola” 5 anni fa, prima ancora è stato capogruppo del PDL uscente, quindi 5 anni fa è stato il candidato risultato prima della sua lista, ma, non è scattato il consigliere perché ha vinto la coalizione di centro-sinistra. Adesso si spera in un progetto vincente con a capo Claudio Grillo, imprenditore serio che ha dato tanta occupazione, tanta prospettiva ai giovani di Afragola. Già precedentemente alla candidatura di Claudio Grillo, l’avvocato Fontanella ha scelto di stare con il futuro e anche in continuità con il passato.

Quali sono i punti cardini del progetto e del suo programma:

- Sono gli stessi che sono nella nostra coalizione: una Afragola città solidale con la realizzazione di nuove strutture come il centro polifunzionale in via Manzoni e centro sociale in Piazza Ciampa e Centro anziani al LUMO; La protezione dei minori e di donne che subiscono atti di violenza; L’istituzione di un servizio trasporto urbano gratuito che colleghi la città con la stazione Tav con quella delle ferrovie di Casoria; Afragola considerata una città che cresce con più infrastrutture e svincoli autostradali e dell’asse mediano per collegare la stazione dell’alta velocità che è rimasta una cattedrale nel deserto; più lavoro con l’attivazione in zona Leutrk di aree di insediamenti artigianali di piccole medie imprese dobbiamo ubicare li tutti gli artigiani, meccanici, carrozzieri eccetera in modo da liberare la città e dare un punto Certo a chi volesse andare da loro per qualche servizio, Il Welfare comunale efficiente e puntuale che sappia rispondere al sostegno delle fasce deboli; Ed infine potenziare la rete di protezione sociale con la razionalizzazione di tutti i servizi che vanno accorpati ad un unico gestore;

Vuole fare un saluto ai suoi concittadini afragolesi suoi elettori:

- si, che ci sia una competizione elettorale, negli ultimi giorni, serena, che non ci siano questioni che ci facciano andare alla ribalta nazionale in maniera negativa e che, soprattutto, vinca il migliore che in questo momento assolutamente è Claudio Grillo.

Grazie e buon lavoro.

Afragola, 28 maggio 2018