lun 15 OTTOBRE 2018 ore 10.05
Home Politica Afragola. Elezioni Amministrative 10 giugno 2018. Incontriamo l’architetto Annalaura Limone e l’ingegnere...

Afragola. Elezioni Amministrative 10 giugno 2018. Incontriamo l’architetto Annalaura Limone e l’ingegnere Giuseppe Iazzetta.

di Raffaele Russo

Per le prossime Amministrative al comune di Afragola del 10 Giugno 2018, siamo in compagnia di due amici che appoggiano il Sindaco Domenico Tuccillo  con la lista Afragola Punto e a Capo. L’architetto Annalaura Limone e l’ingegnere Giuseppe Iazzetta. Intanto benvenuti a tutti e due e grazie per aver accolto il nostro invito.

Grazie a te, ed al giornale che ci ha dato questa opportunità.

Allora dottoressa Limone può farci una sua breve presentazione, e, dire cosa Vi ha spinto a candidarvi appoggiando il Sindaco Tuccillo:

- Sono Annalaura ho 29 anni e svolgo la mia attività ad Afragola. Ho conseguito una laurea magistrale in Architettura con corso di studi totalmente in lingua inglese, raggiungendo la lode.
Sona una persona molto determinata, ci metto il massimo in tutto quello che faccio e mi piace ascoltare le persone. Ho deciso di restare nella mia terra e di non andare via, come la gran parte dei miei coetanei, ma di convergere le mie energie, di vivere e di lavorare nel territorio Afragolese, sfruttando i miei studi e le mie conoscenze lavorative.

Quale potrebbe essere il suo apporto:

- Il mio scopo è rivolto a dare un fattivo contributo finalizzato al recupero del centro storico, alla riqualificazione delle periferie cittadine ed allo sviluppo economico sociale e culturale dell’area circostante la stazione dell’alta velocità.
Perché i cittadini afragolesi dovrebbero esprimere la propria preferenza nei suoi riguardi:
Sono giovane, intraprendente e determinata al raggiungimento degli obiettivi prefissati. La scelta di candidarmi con la lista civica “Afragola punto e a capo” a sostegno del sindaco in carica Tuccillo, sono il frutto di una profonda stima personale per le competenze e la professionalità del Sindaco, ma allo stesso tempo nasce l’esigenza di dare un apporto, e di fare un’azione concreta mirata al miglioramento ed alla continuità del lavoro fatto dalla precedente amministrazione.

Perché i cittadini afragolesi dovrebbero esprimere la propria preferenza nei suoi riguardi:

Sono giovane, intraprendente e determinata al raggiungimento degli obiettivi prefissati. La scelta di candidarmi con la lista civica “Afragola punto e a capo” a sostegno del sindaco in carica Tuccillo, sono il frutto di una profonda stima personale per le competenze e la professionalità del Sindaco, ma allo stesso tempo nasce l’esigenza di dare un apporto, e di fare un’azione concreta mirata al miglioramento ed alla continuità del lavoro fatto dalla precedente amministrazione.  

Passiamo all’ingegnere Iazzetta, mi farebbe una sua presentazione:

- Sono Giuseppe ho quasi 32 anni, sono Afragolese Doc ed ho conseguito la laurea magistrale in Ingegneria strutturale e geotecnica con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Dopo aver preparato la tesi all’estero sono stato nominato cultore della materia in “Tecnica delle Costruzioni” presso lo stesso Ateneo (per il quale ho partecipato in qualità di membro relatore ad alcuni congressi internazionali di Ingegneria Strutturale) e contemporaneamente ho avviato la mia attività professionale che si è sviluppata principalmente nel campo dell’Ingegneria Ferroviaria (Stazione Alta Velocità di Afragola, Cityringhen Project-Danimarca ed altri).
Mi ritengo una persona fortemente motivata e dinamica, pronta ad ascoltare gli altri mediando le diverse posizioni con lo scopo di raggiungere l’optimum nei diversi contesti in cui mi trovo ad operare.

perché con il centro sinistra e quindi con il sindaco Tuccillo

La scelta di candidarmi a supporto della coalizione di Centro Sinistra guidata dal Sindaco in carica Domenico Tuccillo, nasce da diversi ordini di considerazioni che così si possono riassumere: morale, culturale e politico. Morale in quanto oggettivamente parlando, l’amministrazione in carica, è l’unica ad aver portato a compimento il proprio mandato da quando esiste l’elezione diretta del Sindaco, senza che vi fossero ingerenze da parte della magistratura per problemi connessi ad infiltrazioni del crimine organizzato.
Culturale, in quanto dall’analisi dei candidati che compongono la coalizione, oltre che dall’analisi della figura del candidato Sindaco, ho evinto una presenza molto numerosa di professionisti e di figure di spicco della società civile il cui contributo può risultare fondamentale per lo sviluppo della città.
Politico in quanto, analizzando le diverse proposte messe in campo, ho ritenuto quella del centro sinistra la più idonea a rispondere alle esigenze della città e della cittadinanza nel breve, medio e lungo periodo (a tal proposito, invito tutti i lettori ad approfondire l’argomento leggendo il programma elettorale della coalizione in parola).

Perché i cittadini afragolesi dovrebbero esprimere la propria preferenza nei suoi riguardi:

Ritengo che le competenze maturate (grazie anche alle esperienze di studio e di lavoro all’estero) combinate con le mie peculiarità caratteriali, possono fare in modo che io possa contribuire in maniera fattiva al processo di crescita della nostra amata Afragola. In particolare ciò che mi sta più a cuore è connesso allo sviluppo delle aree intorno alla stazione AV, poiché ritengo che un’adeguata programmazione degli interventi da porre in essere (in ambito economico, sociale ed infrastrutturale) possano risollevare le sorti di un territorio martorizzato da un eccessivo tasso di disoccupazione giovanile, che costringe un sempre più elevato numero di miei coetanei ad emigrare verso contesti potenzialmente più “rassicuranti”, lasciando così i nostri territori privi di quelle energie positive che potrebbero farli rinascere.

Come pensate di salutare i lettori concittadini Afragolesi:

-Salutiamo e ringraziamo tutti gli Afragolesi, auspicando la vittoria della coalizione a cui apparteniamo, ed augurandoci di essere tra gli eletti, per far ripartire “La Tua Città ad Alta Velocità”.

Afragola, 24 maggio 2018