mar 28 SETTEMBRE 2021 ore 17.36
Home Riceviamo e pubblichiamo Welfare, Mezzogiorno e Mediterraneo, al via a Sorrento il grande convegno della...

Welfare, Mezzogiorno e Mediterraneo, al via a Sorrento il grande convegno della UIL Pensionati

Bombardieri, Barbagallo, Carfagna e la senatrice Garavini all’importante evento sindacale sul futuro dell’Italia e dell’Europa

Venerdì 9 luglio, alle ore 9.30, presso il Teatro Tasso di Sorrento (Piazza Sant’Antonio 25), prenderà il via il grande convegno “Welfare, Mezzogiorno e Mediterraneo. Il futuro dell’Italia e dell’Europa”, organizzato dalla UIL Pensionati della Campania.

Dopo l’apertura dei lavori, affidata al segretario generale UILP Campania Biagio Ciccone, e i saluti istituzionali di Massimo Coppola, sindaco di Sorrento, e Luigi Di Prisco, presidente del locale Consiglio comunale, è prevista la tavola rotonda su “Il futuro del Welfare, la sostenibilità ambientale e lo sviluppo del Mezzogiorno attraverso l’innovazione culturale dell’Italia e dell’Europa”, alla quale prenderanno parte Paola De Vivo, docente di sociologia economica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, Vincenzo Pepe, componente del Comitato scientifico dell’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale e presidente nazionale di FareAmbiente, Giovanni Sgambati, segretario generale UIL Campania, e Gianfranco Viesti, docente di economia applicata presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, moderati dalla giornalista Tonia Cartolano (SkyTg24).

Successivamente è prevista la relazione “Dall’emigrazione al southworking: come il Sud può essere la chiave della rinascita italiana”, a cura di Laura Garavini, vice presidente della Commissione affari esteri-emigrazione del Senato della Repubblica, alla quale farà seguito l’intervento di Federica Colli Vignarelli, investment manager private debt di Anthilia Capital Partners Sgr spa, che parlerà di “Strategie e strumenti di investimento nell’Italia e nel Mezzogiorno alla prova del cambiamento”.

«Quest’evento – ha dichiarato il segretario Ciccone – si propone come spartiacque tra quello che abbiamo vissuto e quello che sarà. Dopo ogni momento difficile è necessario confrontarsi e ripartire. Pertanto, allo stato attuale, è prioritaria un’analisi dalla quale partire per migliorare le condizioni e il benessere dei lavoratori, dei pensionati, dei giovani e di tutta la collettività. È necessario che tale cambiamento generi un nuovo e più avanzato equilibrio sociale. I fatti hanno dimostrato che abbiamo bisogno di più Stato, mercato, attenzione all’ambiente e sostegno permanente al welfare».

Nel corso della giornata di lavori, saranno realizzate delle interviste live dalla giornalista Tonia Cartolano (SkyTg24) a Mara Carfagna, Ministro per il Sud e la coesione territoriale, Carmelo Barbagallo, segretario generale nazionale della UILP, Pierpaolo Bombardieri, segretario generale nazionale UIL.

Napoli, 6 luglio 2021