mer 22 MAGGIO 2024 ore 18.48
Home Economia Titagarh e Gruppo Adler Pelzer: Tfa rileva Firema Spa

Titagarh e Gruppo Adler Pelzer: Tfa rileva Firema Spa

Siglato ieri, dopo l’ok di sindacati e lavoratori, l’accordo tra imprese italiane e indiane per il salvataggio dell’azienda in AS dal 2010

 E’ stato siglato ieri, 9 luglio, presso il Ministero dello Sviluppo Economico a Roma, l’accordo che di fatto sancisce la nascita della newco TFA formata da Titagarh Wagons Limited, primaria azienda nel settore del train con base a Calcutta (India) e Gruppo Adler-Pelzer, uno dei principali player mondiali nella componentistica per il settore automotive, per l’acquisizione di Firema Spa, società attiva nella produzione meccanico-ferroviaria con sedi a Caserta, Tito, Milano e Spello in amministrazione straordinaria dal 2010.

L’operazione, conclusasi con il sostegno dello studio dell’Avvocato Gaeta che ha assistito Adler Pelzer e lo Studio Legale Internazionale Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners che ha assistito Titagarh, permetterà la vendita del 100 % di Firema alla newco TFA che assumerà gran parte dei lavoratori permettendo la continuità operativa di tutte le sedi. Per i pochi operai che resteranno nel bacino Firema sono previsti percorsi di riqualificazione e ricollocamento.

Titagarh, con questo accordo, si impegna ad utilizzare la Adler come partner preferenziale per la fornitura di interiors per i treni passeggeri; Adler garantirà altresì il necessario supporto con le istituzioni locali (bancarie e governative) per lo sviluppo ed il prosieguo del business della Newco.
Paolo Scudieri, presidente di Adler-Pelzer, verrà inoltre nominato componente del board della Newco.

“Sono molto soddisfatto per questa operazione – ha dichiarato Paolo Scudieri – perchè rappresenta un passo decisivo nella strategia di diversificazione del Gruppo Adler Pelzer che entra così con maggiore incisività nel settore train. I nostri prodotti, tecnologicamente avanzati e dal design curato, costituiranno un valore aggiunto per i prodotti Firema. L’esperienza a livello internazionale di Titagarh nel settore, inoltre, costituisce una garanzia per l’azienda che potrà uscire da un periodo incerto che dura da 5 anni. Dopo Airola, l’Ex Ilmas e l’Ex Fidion, abbiamo voluto dare anche un ulteriore segnale all’industria manifatturiera presente sul territorio. Con questa operazione salgono a oltre 1000 le persone che, grazie a un investimento di Adler Pelzer, non perdono il lavoro ma vengono riqualificate”.

Umesh Chowdhary, CEO di Titagarh, dichiara “Titagrah intende trasformare Firema in un’azienda industriale di primario livello mondiale nella produzione di veicoli ferroviari, in grado di competere in Europa così come sui mercati globali. Questo sarà reso possibile dalla combinazione dei prodotti e delle competenze di Firema legate al design, alla progettazione del sistema treno completo ed alla produzione di treni per il traffico passeggeri, unitamente all’offerta di Titagarh e alla sua forte presenza nei mercati in crescita nell’aria Asiatica (India e resto dell’Asia) ed in Francia. Il gruppo Titagarh, con il supporto del gruppo Adler, è il partner più adatto per il rilancio di Firema anche grazie alla sua comprovata esperienza nella ristrutturazione e rilancio di aziende del settore ferroviario in difficoltà ed alla sua solida capacità manageriale e finanziaria. Vogliamo replicare in Italia il successo conseguito con il rilancio effettuato in Francia della società AFR, acquisita nel 2010 in grave crisi, ed oggi completamente risanata”.
Come riconoscimento di tale successo nel 2014 il Presidente della Repubblica Francese, François HOLLANDE, ha conferito al sig. Umesh CHOWDHARY l’onorificenza di “Chevalier de l’Ordre National du Mérite”.

Il Gruppo Titagarh, costituita come public Limited Company in accordo alle leggi Indiane, è il più importante gruppo industriale privato Indiano che opera nella costruzione di materiale rotabile, con capacità di competere sui mercati globali, anche attraverso i sui centri di Ricerca & Sviluppo e le sue strutture produttive localizzate in India ed in Europa. Il portafoglio del Gruppo nel settore ferroviario include vagoni merci; carrozze passeggeri; treni elettrici, metropolitane e componenti forgiati. Il Gruppo vanta oggi cinque stabilimenti produttivi, quattro ubicati in India ed uno nel Nord della Francia.
Il Gruppo è quotato alla National Stock Exchange of India e alla Bombay Stock Exchange.

Adler-Pelzer Group è un Gruppo internazionale, con sede a Ottaviano, in provincia di Napoli, che progetta, sviluppa e industrializza componenti e sistemi per l’industria del trasporto. Fondata nel 1956 da Achille Scudieri, conta oggi 58 stabilimenti in 19 Paesi, 7 siti di ricerca e Sviluppo per un fatturato annuo di oltre 1 miliardo di euro.

Roma, 10 luglio 2015