mar 26 SETTEMBRE 2017 ore 08.26
Home Riceviamo e pubblichiamo Partecipate, Palmieri (Trasparenza): ANM “Meno consulenze, più economie di scala”

Partecipate, Palmieri (Trasparenza): ANM “Meno consulenze, più economie di scala”

“La consulenza legale da 85mila euro per falciare il personale di ANM rappresentava la partenza peggiore per il piano di risanamento e rilancio dell’Azienda. Bene, quindi, lo stop impresso dal nuovo management della controllata alla procedura avviata dalla precedente gestione. Ma da questa vicenda, su cui la commissione da me presieduta e in particolare il collega Santoro hanno esercitato con attenzione e puntualità l’attività di controllo, cogliamo l’occasione per fare chiarezza sull’uso delle consulenze che devono essere sempre valutate con criteri di trasparenza e funzionalità, evitando sprechi e, quindi, un danno per le tasche dei contribuenti”. Lo ha detto Domenico Palmieri, presidente della commissione Trasparenza del Comune di Napoli, nel corso della riunione congiunta con la commissione Mobilità, che si è svolta stamattina nei locali di via Verdi.

Per l’esponente di “Napoli popolare”, l’auspicio, è che in un momento di grave crisi finanziaria dell’ANM, ma anche di tutte le partecipate di Palazzo San Giacomo, “sia fatto sempre meno ricorso ad incarichi legali e consulenze esterne e maggiore ricorso alle professionalità interne alle aziende o allo stesso ente comunale”.

“Determinante in tale direzione – ha concluso il presidente Palmieri – è il processo di perfezionamento della Napoli Holding che, assolvendo a tutte quelle funzioni di pianificazione e razionalizzazione delle spese e dei servizi delle attuali partecipate, sarà chiamata a produrre una reale e concreta economia di scala”.

Napoli – 4 luglio 2017