mer 24 APRILE 2019 ore 20.52
Home Tecnologia Napoli: San Gregorio Armeno

San Gregorio Armeno

di Pio Gargano

Via San Gregorio Armeno è una piccola stradina del centro storico di Napoli, ormai famosa in tutto il mondo per le botteghe artigiane di presepi.

Non appena si imbocca la viuzza, si viene rapiti dalle luci natalizie, dalla moltitudine di presepi e pastori presenti in ogni dove… La tradizione si mescola con “l’arte del sapersi arrangiare”.

Qui, si respira aria di festa, il calore del Natale ed il folklore del luogo sono presenti ad ogni passo.

La rinomata via è nota in tutto il mondo come il cuore, il fulcro espositivo delle botteghe artigianali qui ubicate, che ormai durante tutto l’anno realizzano statuine per i presepi, sia secondo la tradizione che del tutto originali.

Le esposizioni vere e proprie cominciano nel periodo attorno alle festività natalizie, solitamente dagli inizi di novembre fino al 6 gennaio.

Passeggiando, si è completamente pervasi dall’atmosfera natalizia e, in una girandola di suoni luci e colori, si ritorna così, un po’ bambini.

A circa metà strada, si erge la storica chiesa di San Gregorio Armeno edificata attorno al 930 sulle fondamenta dell’antico tempio di Cerere. Solo nel 1205 la chiesa venne “affidata” al santo omonimo.

Giunti alla fine della strada, nei pressi di via San Biagio, sulla sinistra si leva la chiesa di San Gennaro all’Olmo, affidata alla fondazione Giambattista Vico (dove il filosofo fu battezzato). Di fronte, ancora, vi è la domus Ianuaria, ovvero la casa di San Gennaro.

Napoli, 23 dicembre 2018

Similar articles
0 19

0 56