dome 16 DICEMBRE 2018 ore 04.04
Home Sport L’Afragolese in finale per la serie D

L’AFRAGOLESE IN FINALE PER LA SERIE D

di Raffaele Russo

Partita di ritorno al Moccia di Afragola tra l’Afragolese di Mister Coppola e la squadra siciliana del Sant’Agata. La squadra rossoblù forte della vittoria in casa siciliana per 1-0, aveva due risultati utili a suo vantaggio, ma comunque mai doma, ha chiuso la partita con una vittoria sul 2-1 che li traghetta in finale con l’Omnia Bitonto.

Il Sant’Agata parte subito forte per ribaltare il match, ma la squadra afragolese, che ben attenta, argina tutte le discese siciliane. Al 17’ invece ci prova Manzo che con una punizione delle sue, sfiora l’incrocio alla destra del portiere.

La partita è combattuta a controcampo, le squadre giocano tutte in un fazzoletto di terra, dopo un paio di discese siciliane, tramortite da una solida difesa, si vedono gli afragolesi al 21’con Pesce che in mischia tira, ed il difensore siciliano salva sulla linea. Il Città di Sant’Agata aumenta il ritmo e così si espone ancor di più alle ripartenze rossoblu, infatti Vitiello va alla conclusione, con un tiro debole di facile preda del portiere siciliano Scurria.

Al 32’ arriva il goal con il solito Manzo, che con una punizione magistrale, insacca alla sinistra del portiere. Dopo due minuti il raddoppio afragolese con Del Sorbo, che va in goal di testa su cross da sinistra del solito Manzo scatenato sulla fascia. Termina il 1° tempo sul 2-0 e nella ripresa, al 1’st, con Bontempo, segna nel mischione nell’area afragolese, il goal siciliano gela lo stadio Moccia e riapre la qualificazione.

Il Sant’Agata di sicuro più attivo nella ripresa, tenta più volte con Isgrò e Calafiore di sorprendere il portiere rossoblù e con Mincica trovano la traversa ad opporsi al pareggio. Al 74’ Tarascio tenta il goal per chiudere definitivamente il match e nel finale, con ben otto minuti di recupero, i siciliani con riescono a trovare almeno il pari.

Al fischio finale comincia la festa Afragolese che con cori e scenografia impeccabile saluta i suoi beniamini per la doppia finale contro l’Omnia Bitonto.

Afragola, 28 maggio 2018

Similar articles
0 54