sab 16 NOVEMBRE 2019 ore 23.08
Home Tecnologia La silhouette

La silhouette

di Pio Gargano

La silhouette, intesa come tecnica fotografica, avviene quando si sceglie un soggetto che è illuminato dal suo retro. Una volta scelto l’oggetto che questo abbia forma non troppo complessa… ma anzi, riconoscibile già dalla “silhouette”!

Durante la scelta, dà priorità a sagome nette e precise, così da valorizzare sia la tecnica scelta e quindi lo scatto che vogliamo ottenere.

Se si tratta di persone sarà necessario farle posizionare di profilo rispetto alla macchina fotografica e se possibile sono preferibili scatti all’aperto.

Idealmente, parlando di silhouette, la luce frontale dovrebbe essere debole o completamente assente.

Le foto scattate con questa tecnica fotografica sono facilmente ottenibili soprattutto al calare del sole: il cielo è ancora luminoso ma le luci ambientali sono basse.

E qui che subentra il nostro pensiero divergente:

Non bisogna tener conto dell’esposimetro interno della nostra amata reflex, che molto probabilmente funzionerà a dovere, cercando disperatamente di calibrarsi correttamente con il soggetto… sovraesponendo così lo sfondo…

Niente panico, rifletti, pensa… hai tutto ciò che ti occorre.

Prima di tutto, se il cielo è ancora luminoso, molto probabilmente è ancora possibile scattare a mano libera, utilizzando tempi di scatto relativamente brevi. Imposta quindi la modalità Spot della tua reflex, esponi lo sfondo e blocca l’esposizione prima di inquadrare. È consigliabile disattivare il flash automatico della macchina fotografica per evitare che illumini frontalmente il vostro soggetto, se non è ciò che desiderate.

Un altro consiglio prezioso, se possibile e lo desiderate, usate il vostro soggetto per nascondere la sorgente luminosa, questo ridurrà notevolmente il riflesso da riflessi e flare indesiderati.

Buona Luce!

Napoli, 29 maggio 2019

Similar articles
0 21

0 55