gio 25 MAGGIO 2017 ore 11.30
Home Sport Inter, che tonfo!

Inter, che tonfo!
di Sibilio Francesco

Nell’ultima giornata di campionato, a far rumore è stata senza ombra di dubbio la debacle dell’Inter in quel di Crotone, una sconfitta che, da una parte allontana definitivamente i neroazzurri dalla zona Champions mentre dall’altra apre in maniera del tutto inaspettata il discorso salvezza, visto che i pitagorici adesso distano solo tre punti dall’Empoli quart’ultima.

Partita sbagliata nell’approccio dagli uomini di Pioli, i quali sono andati sotto di due goal nel giro di cinque minuti per merito di uno strepitoso Falcinelli, autentico leader tecnico del Crotone e già sotto la lente di ingrandimento del mister della Nazionale Ventura.

Nella ripresa, i neroazzurri hanno provato a riprendere il match, segnando con D’Ambrosio la rete della speranza; tuttavia, nonostante il forcing finale, il Crotone è riuscito a resistere e ha portato via tre punti fondamentali, i quali potrebbero risultare decisivi a fine stagione.

In testa alla classifica, vincono le tre big, con la Juve che liquida la pratica Chievo grazie ad una doppietta del “Pipita”.

Ma a prendersi la scena è stato Dybala, il quale ha compiuto alcune giocate di rara bellezza, come l’assist fatto ad Higuain in occasione del primo goal.

Per la squadra bianconera non c’era modo migliore per arrivare al big-match di Martedì contro il Barcellona.

Vince anche la Roma, che in casa del Bologna dimentica il derby di coppa Italia grazie alle reti di Fazio, Salah e Dzeko.

I giallorossi continuano a credere nello scudetto e cercano di tenere il passo della corazzata bianconera, ma l’impresa si preannuncia davvero ardua; fondamentale sarà lo scontro diretto tra le due concorrenti all’Olimpico tra un mese.

Chi, invece, vuole soffiare la seconda piazza alla Roma è il Napoli, che in questa giornata schianta la Lazio in casa.

Partita senza storia, con gli uomini di Sarri che hanno dominato in lungo e in largo grazie a Callejon e Insigne, autore di una doppietta.

Occasione persa per la Lazio, la quale ha pagato le fatiche di coppa e le assenze di alcuni dei suoi uomini chiave, come Biglia e De Vry.

Buon campionato a tutti.

Napoli, 13 aprile 2017

Similar articles