dome 15 SETTEMBRE 2019 ore 17.05
Home Sport Il punto sul campionato italiano

Il punto sul campionato italiano

di Raffaele Russo

La trentesima giornata del Campionato di Serie A è stata caratterizzata dalle squadre milanesi e dalle romane, nonché dalla sconfitta del Napoli ad Empoli.

Mi spiego, mentre il Milan pareggia in casa con l’Udinese con il solito Piatek, l’inter asfalta al Marassi uno svogliato Genoa con la doppietta di Gagliardini, Perisic e con il ritorno al goal dell’argentino Icardi, che fa pace con lo spogliatoio nerazzurro ed anche con i suoi tifosi.

Invece le romane fanno gli altri e bassi, la settimana scorsa la Lazio vince contro una inguardabile Inter, con lo sfogo di Spalletti contro Icardi ed i giornalisti, e la stessa Lazio si fa mettere sotto dalla Spal con Petagna, che porta a casa una vittoria importantissima per la classifica. La Roma dal canto suo pareggia in casa contro la Fiorentina, con il solito Zaniolo già considerato l’erede naturale di Pirlo, valutato già con cifre ragguardevoli anche da club stranieri, oltre alla Juve ed al Napoli.

La Juve senza Cristiano Ronaldo, a riposo per la sfida in Champions di mercoledì, vince a Cagliari due a zero, con il solito Kean e con la rete di Bonucci, Juve che potrebbe definitivamente chiudere in anticipo il campionato di serie A, la prossima settimana matematicamente, vista la sconfitta del Napoli ad Empoli.

Ancelotti ha dichiarato a fine partita che i giocatori non c’erano sia nelle gambe e sia con la testa, un brutto Napoli già con la testa all’Europa League, solo sufficienti Zielinski ed il portiere Meret.

Completano il quadro in zona salvezza, la vittoria del Frosinone in casa contro il Parma con la doppietta di Ciofani,e del Sassuolo per quattro a zero contro un Chievo spento e senza mordente, che scende nel baratro della retrocessione. Invece il Bologna nonostante la sconfitta a Bergamo con l’Atalanta con uno strepitoso Illicic, ci crede ancora alla salvezza e tenterà il tutto e per tutto per salvarsi. I posti per l’europa League sono ancora tutti disponibili e se la giocano almeno cinque squadre tra Atalanta, Milan, Lazio, Roma e Torino.

Alla Prossima e buon calcio a tutti.

Napoli, 9 aprile 2019

Similar articles