sab 17 NOVEMBRE 2018 ore 10.18
Home Notizie di Oggi E’ in arrivo il Festival Gender Bender

Risultati immagini per foto il Festival Gender Bender Bologna

E’ in arrivo il Festival Gender Bender

di Mario Mormile

Prenderà il via il prossimo 24 Ottobre la sedicesima edizione del festival Gender Bender, la manifestazione all’insegna delle identità di genere e legata alle nuove rappresentazioni del corpo e della sessualità prodotte dalla cultura contemporanea. Con una serie di appuntamenti di varia natura va consolidandosi una kermesse ormai divenuta familiare e che tutti gli anni richiama ospiti anche da oltre le Alpi. Gender Bender forma parte di un progetto complessivo più grande denominato Bologna Contemporanea ovvero una rete di festival che dialogano con tutta Europa e che svolge le proprie attività durante tutto l’anno ed è promosso ed organizzato dal Cassero LGBT Center di Bologna, uno dei circoli Arcigay più noti in Italia.

Il festival, diretto da Daniele Del Pozzo, come ogni anno è caratterizzato da più tipologie di eventi, che vanno dagli incontri, convegni e letture passando per le arti visive con le proiezioni cinematografiche fino alle installazioni e mostre d’arte ed infine ad una parte dedicata alla musica con concerti dj set e feste notturne. Secondo le parole del suo direttore il festival serve a “far conoscere attraverso le tante differenze il punto di vista degli altri”, inoltre, si legge sempre dal sito ufficiale, il festival “è un modello reale di come le differenze possano dare un contributo concreto alla costruzione di una società più ricca e accogliente sotto il profilo umano, sociale e culturale.” Quindi un piano ambizioso e più che mai attuale in un’epoca di grandi differenze etnico sociali in cui ci troviamo.

Sempre all’interno del festival ci sarà un importante progetto legato alla danza chiamato Performing Gender attivo dal 2013, sostenuto dall’Unione Europea prevede la partecipazione di Spagna, Olanda, Croazia e Italia che faranno uso della danza contemporanea per dialogare sulle tematiche di genere. Mentre al Teatro Arcobaleno saranno ospitate alcune performance teatrali orientate a proporre il messaggio delle differenze culturali come portatrici di ricchezza sociale.
Inoltre si segnala la presenza della giovane scrittrice Zadie Smith, che presenterà al pubblico il suo ultimo lavoro dal titolo Feel Free, una raccolta di saggi e scritti selezionati da una delle narratrici britanniche di maggior successo degli ultimi anni.

Bologna, 18 ottoobre 2018