mar 24 APRILE 2018 ore 17.06
Home Riceviamo e pubblichiamo Acerra, il Sindaco Lettieri: garantiremo la salute dei cittadini

Acerra, il Sindaco Lettieri: «In attesa che le Autorità individuino le responsabilità, ho voluto che una ditta specializzata garantisse la sicurezza. Non faremo sconti a nessuno. Garantiremo la salute dei cittadini e che i lavori non subiscano altri ritardi nel rispetto delle norme»

In merito al ritrovamento di amianto nell’area di cantiere dell’intervento di ristrutturazione, di adeguamento funzionale e miglioramento sismico, del plesso del Primo Circolo Didattico di piazzale Renella il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri dichiara: «Per avere un quadro completo della situazione, c’è bisogno di attendere il lavoro delle Autorità competenti anche al fine di individuare responsabilità di ogni genere. Sia chiaro che, come sempre, non faremo sconti a nessuno».
«Nonostante la titolarità dell’intervento non sia in carico al Comune di Acerra, ho voluto che una ditta specializzata garantisca la sicurezza dei luoghi e l’eventuale utilizzo improprio dei rifiuti e dell’area di cantiere».
«E’ in capo a noi una doppia responsabilità: da un lato chiarire ciò che è successo per tutelare la salute pubblica, ma anche quello di consentire che le opere vengano realizzate senza dannosi ritardi e nel rispetto di tutte le norme. Spero che questa duplice responsabilità sia sentita da tutti e si eviti ogni tentativo di sterile demagogia» conclude il Sindaco.

Acerra, precisazioni del Comune in merito alle notizie circa il ritrovamento di amianto nell’area di cantiere del plesso Primo Circolo Didattico. In attesa degli esiti delle indagini e delle verifiche su eventuali responsabilità, sono state completate le operazioni di messa in sicurezza, il campionamento e monitoraggi interni ed esterni al sito.

In riferimento ad alcune notizie divulgate in questi giorni circa il ritrovamento di amianto nell’area di cantiere per i lavori di ristrutturazione, adeguamento funzionale e miglioramento sismico, del plesso Primo Circolo Didattico sito a piazzale Renella, il Comune di Acerra al fine di evitare diffusione di erronee e pericolose informazioni precisa che:
 la titolarità dell’intervento è esclusivamente in capo al Soggetto Attuatore, individuato nel Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche Campania/Molise in virtù della Convenzione n. 0902100 del 05.12.2012, sottoscritta dallo stesso con la Regione Campania;
 sono in capo al Soggetto Attuatore le attività di progettazione, verifica tecnica, validazione, acquisizione di pareri tecnici e autorizzazioni, nonché le procedure di gara e affidamento dei lavori, vigilanza sugli stessi;
 il Comune di Acerra è esclusivamente beneficiario dell’intervento, con l’opera che andrà riconsegnata all’Ente collaudata e corredata di tutti i pareri e autorizzazioni necessari;
 conseguentemente, con Delibere di Giunta comunale n. 126/2014 e n. 28/2018, il Comune di Acerra ha autorizzato la realizzazione dell’intervento e consegnato le aree oggetto dello stesso al Soggetto Attuatore, ritornandone nella disponibilità ad opere ultimate e collaudate;
 la direzione dei lavori è completamente in carico al Soggetto Attuatore e, pertanto, non è svolta da personale dipendente dell’Ente o incaricata dall’Ente;
 tutta l’area di cantiere è di esclusiva competenza e vigilanza del soggetto affidatario dei lavori, individuato nelle forme di legge dal Soggetto Attuatore.

Si precisa in più che a seguito dei fatti segnalati circa la presenza di amianto e rifiuti vari nell’area di cantiere, sono state avviate attività di indagine e verifica da parte delle Autorità competenti, tra cui il locale Corpo di Polizia Municipale, al fine di accertare eventualmente ogni violazione e responsabilità.
 in particolare il Comune di Acerra, in attesa degli esiti delle indagini e delle verifiche su eventuali responsabilità, ha incaricato una ditta specializzata per le operazioni di messa in sicurezza che comprendono anche il campionamento e monitoraggi interni ed esterni al sito, con l’assistenza dall’Asl competente per territorio, che sta indicando tutti gli eventuali provvedimenti da porre in essere. Le operazioni di messa in sicurezza sono state completate nella giornata di ieri, ulteriori azioni saranno comunicate all’esito dei campionamenti.
 E’ in corso anche l’ispezione ed il campionamento, con relative analisi, sui materiali utilizzati dalla ditta esecutrice dei lavori al fine di verificare se negli stessi risultino tracce di rifiuti (in primis amianto).
 Ad esito dei controlli e delle verifiche, verranno eventualmente poste in essere tutte le iniziative conseguenti a tutela del Comune di Acerra e della salute pubblica.

Acerra, 8 aprile 2018